fbpx

Come creare un sito web efficace ?

Come costruire un sito web efficace per acquisire nuovi clienti online?

L’immagine del codice che vedi qui sopra è volutamente fuorviante. In questo articolo non parleremo di htlm, css e di altre skills tecniche ( a dire la verità, sempre meno richieste per costruire un sito web efficace). Oggi vorrei approfondire l’aspetto strategico e discutere di azioni da mettere in campo per creare un sito web efficace.

Perché oggi più che mai il tuo business ha bisogno di un sito web?

Potresti pensare: “ Ci sono i social media, piattaforme per creare landing page , marketplace ed altre soluzioni. Perché dovrei avere un sito di mia proprietà?”. Tutte queste soluzioni hanno 1 grande problema :  non sono piattaforme di tua proprietà!

Infatti, se ti affidi esclusivamente a questa tipologia di piattaforme, sei in continua balia degli eventi. Soprattutto in un periodo come questo, dove le tech company sono diventate strumenti politici dei capi di stato , tu ti trovi in mezzo , impotente ed esposto al rischio. Se domani esce una nuova regolamentazione che modifica l’utilizzo che puoi fare di Facebook o Tiktok di turno, tu non potrai farci niente.

Non sto screditando questi strumenti tutt’altro. Credo che ci si possa fare del marketing fantastico ma utilizzandoli come integratori del tuo sito web.

Diventa per questo motivo fondamentale avere una tua piattaforma di proprietà , una tua casa intorno a cui costruire il tuo business.

Si è vero, anche l’indicizzazione sui motori di ricerca non è sotto tuo controllo ma dobbiamo pur arrivare ad una decisione in cui preferiamo di scegliere “il male minore”.

Ma come deve essere un sito web per avere senso ai fini di business ed aiutare a trovare nuovi clienti online?

15 anni fa bastava essere presenti per essere rilevanti oggi non è più così.

Non basta più avere un sito vetrina che funga da mero biglietto da visita. Bisogna fare in modo che il tuo sito web diventi un tuo commerciale attivo quello che a me piace definire un Website Funnel.

La barriera tecnologica per realizzare un sito web oggi si è abbassata notevolmente. Il vero lavoro di chi vuole realizzare un sito web efficace oggi sta nella progettazione del funnel e nello studio della UX (user experience : esperienza che il visitatore ha nell’utilizzo del tuo sito web).

Provando a sintetizzare un sito Website Funnel deve guidare il visitatore attraverso un processo chiamato AIFDA:

  • A : attirare attenzione del visitatore;
  • I : catturare l’interesse del visitatore;
  • F: guadagnarsi la fiducia
  • D: alimentare nel visitatore il desiderio del tuo prodotto o del tuo servizio;
  • A: spingere all’azione il visitatore.

Statisticamente più del 90% dei visitatori non torneranno più sul tuo sito web quindi hai 1 sola occasione per fare una buona prima impressione e soprattutto per avere il modo di contattare di nuovo il tuo visitatore.  Qui assumono una grande importanza i form di cattura contatto, i magneti ed altri strumenti di cui magari parleremo in un’altra occasione.

A parer mio, quindi,  un sito web oggi deve essere un vero e proprio funnel, un percorso che compie un visitatore per passsare da una fase di non conoscenza del tuo prodotto o servizio ad una fase in cui compie l’azione di conversione (optin, chiamata, acquisto ecc).

Ogni sezione ed ogni pagina del tuo sito web devono avere una funzione precisa e coerente con il percorso che vuoi far fare al tuo visitatore. Ci sarà quindi l’area in cui ti focalizzerai sull’attirare l’attenzione del tuo visitatore parlando di un suo problema utilizzando la tecnica del PAS (problema, agitazione, soluzione). Così ci sarà anche la sezione in cui cercherai di attirare l’interesse del visitatore parlando di un tuo caso studio, dei vantaggi che la tua “soluzione” porta . A questo punto dovrai guadagnarti la fiducia del visitatore utilizzando opinioni e referenze dei clienti soddisfatti e garanzie. Infine arriverai ad azionare alcune leve che stimolano il desiderio nel visitatore, cercherai di guadagnarti la sua fiducia, utilizzerai alcune testimonianze per dimostrare come hai già risolto con successo lo stesso problema che il tuo visitatore ha in questo momento. Alla fine guiderai il visitatore verso l’azione che ti interessa. Questa può essere una chiamata, una registrazione, un acquisto, una prenotazione. La tipologia dell’azione dipende dal funnel generale all’interno del quale è inserito il tuo sito web.

Per completezza di informazione bisogna specificare che il modello così come lo abbiamo visto in questo articolo è efficace solo per alcune tipologie di prodotti e servizi. Tipicamente quelli che fanno una promessa funzionale o trasformazionale e che allo stesso tempo fanno nascere nel cliente la necessità di informazioni prima dell’acquisto. Per altre tipologie di prodotti esistono diversi modelli pubblicitari che magari approfondiremo in un altro articolo (se vuoi intanto farti un’idea cerca FCB grid e le sue implementazioni).

Lo stesso sito web quindi sarà un funnel all’interno di un funnel ancora più grande che rappresenta tutto il tuo sistema di marketing e che può comprendere anche i social media ed altre piattaforme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.